Sifnos

La bellezza dell’isola di Sifnos, nelle Cicladi occidentali, tra Paros, Milos e Serifos, è nella sua architettura e nel suo paesaggio che la rendono un gioiello del Mar Egeo. L’isola ha una forma triangolare ed è famosa sin dai tempi antichi per la ricchezza di oro e di argento presente nelle sue miniere. Le valli sono ricoperte di ulivi che si spingono fino al mare mentre i fiori che si trovano un po’ ovunque hanno colori scintillanti che avvolgono l’isola

Apollonia, la capitale dell’isola, è una città moderna, ricca di negozi di ceramiche. La sua architettura è uno strano assemblaggio di palazzi, terrazze, cortili e vicoli dal candido colore bianco incredibilmente in totale armonia con la natura e l’ambiente. L’unica eccezione architettonica dell’isola è l’antica capitale Kastro, che rimane un esempio di urbanistica medievale, con strade lastricate, case in pietra e una vista sensazionale sul mare. Nel Museo Archeologico è esposta una collezione di sculture ellenistiche e del periodo bizantino. Pittoreschi mulini a vento e non meno di 365 chiese e cappelle ricoprono l’isola come tanti piccoli funghi bianchi.

Sifnos lungo i suoi 70 chilometri di coste, frastagliati e ricchi di baie e golfi, offre spiagge bellissime, pulite e attraenti come quelle di Kamares, Faros, Platis Gialos, Hersonissos, Vroulidia, Fikiada e Fassolou. Le baie più famose si trovano sul lato meridionale di Sifnos, tutte sono caratterizzate da una sabbia soffice dorata e acque cristalline, e nelle immediate vicinanze potrete trovare stupendi hotel da sogno, con piscine e spa.

Per raggiungere Sinfos, che si trova a 75 miglia dall’Attica, vi potete imbarcare dal porto del Pireo e viaggiare su un traghetto, il viaggio dura circa 5 ore, o su un catamarano, la traversata è effettuata in 3 ore. Sifnos può essere una buona base anche per andare alla scoperta delle altre isole nelle vicinanze e, infatti, troverete frequenti collegamenti con l’isola di Milos, Serifos, Kithnos, SantoriniFolegandros, Sikinos, Ios e Kimolos.

Da non perdere

  • Apollonia è la capitale di Sifnos e si trova letteralmente nel cuore dell’isola, costruito ad anfiteatro su tre colline. Strette strade lastricate, case tipiche dell’architettura cicladica, belle chiese, negozi di artigianato e ottimi ristoranti e taverne vi faranno amare questo piccolo centro pittoresco, meraviglioso alla sera quando le luci riflettono sui muri candidi delle sue costruzioni creando un’atmosfera unica.
  • La Chiesa dei Sette Martiri è una piccola cappella costruita secondo la tradizionale architettura cicladica che si trova sulla cima di un isolotto di roccia che emerge dal mare non lontano da Kastro. Per raggiungerla dovrete percorrere alcune scale che si sviluppano lungo la roccia.
  • Il villaggio di Kastro è un grazioso paesino in cima alla scogliera situato a 5 chilometri a est di Apollonia. Oltre alla magnifica vista panoramica sul mare potrete ammirare grande parte delle sue mura e della fortezza che sono sopravvissute fine ai giorni nostri. Splendidi anche i palazzi antichi, le chiese del 1600 e alcuni resti dell’antica acropoli.

Dove dormire vicino Sifnos

Cerchi un Hotel vicino Sifnos? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Sifnos.
Condividi Sifnos su
Corfù, o l’omerica isola dei Feaci, era l’ultima tappa nel viaggio ...
Patrimonio Unesco dal 1999 Micene nel secondo millennio a.C. Micene fu ...
Folegandros è una piccola isola rocciosa, lunga e stretta, che si trova ...